Strategia digitale

STRATEGIA
DIGITALE

L’impronta che ti rende unico

Strategia digitale

Individuare una strategia digitale o Digital Strategy è il punto di partenza per determinare azioni, scelte, investimenti e futuri scenari. La Digital Strategy riguarda tutto quel complesso di tattiche, azioni tecniche, strumenti adoperati per fare marketing digitale orientando ogni scelta al raggiungimento degli obiettivi di business dell’azienda.  La strategia non è affatto un punto di arrivo, ma uno stimolante punto di partenza! Bisogna avvalersi di molti elementi: analisi, dati, case studies, informazioni che stanno alla base di un business plan, di un business model e delle relative proiezioni. La somma di tutti i fattori presi in considerazione, e soprattutto il modo in cui si combinano e si condizionano reciprocamente, è quello che viene comunemente definito strategia.

Obiettivi della strategia digitale

L’obiettivo, quindi, di una strategia curata nei dettagli è fornire una visione integrata di tutti gli elementi e di tutte le dinamiche che compongono il tuo business, per ottimizzarlo e renderlo operativo nel settore interessato. Serve capire quale valore creare e per chi. I clienti acquistano prodotti e servizi perché ne percepiscono il valore. I tuoi clienti devono prima di tutto essere descritti attraverso diverse caratteristiche: età, interessi, status, località, e tutti quelle informazioni che permettono di collocarli in un contesto di mercato ben definito. Successivamente occorre definire la tua value proposition: ovvero il compito che intendi svolgere o il problema che intendi risolvere con il tuo prodotto. Inoltre, cosa vuoi offrire? In questa fase della strategia serve avvalersi di discipline come ad esempio il design thinking, poiché include numerose letture e pratiche a cui potersi riferire. Dobbiamo, quindi, interrogarci su quali aspetti possano dare valore al prodotto e in quale misura questi elementi scelti potranno influenzarne il valore sul mercato. Cosa renderà appetibile il mio prodotto al cliente? Le performance tecniche, la bellezza, le modalità di acquisto, le varie possibili personalizzazioni? Quesiti che servono per rafforzare la vostra strategia. E non ultimo, chiedersi quali potrebbero essere i punti deboli ovviamente, la concorrenza è estesa e serve puntare sull’originalità e sulla cura dei dettagli. Perché la tua posizione nel mercato è definita dalla combinazione tra ciò che i tuoi clienti desiderano ottenere e la tua value proposition, ovvero per guadagnare il successo, dovrai realizzare una strategia che riesca a dare il valore desiderato al tuo prodotto sia percepito e richiesto dai clienti, unico da non poter essere replicato dalla concorrenza. E in che modo è possibile realizzare e fornire questo valore, vi chiederete… Serve stabilire un proficuo modello operativo: l’insieme di decisioni e pratiche che definiscono come porti avanti il tuo business. Un insieme di combinazioni di attività che permettono di monitorare la tua posizione, offrendo alcuni elementi della tua soluzione migliori di quelli della concorrenza. Serve programmare decisioni e mosse utili per avviare, sviluppare e mantenere il tuo business. Si tratta, quindi, di definire un unico insieme di elementi che abbia più valore della semplice somma delle sue parti, individuando le risorse necessarie: idee, mezzi, persone, conoscenze, abilità, elementi che possano portarti a conquistare la posizione che ti sei prefissato di raggiungere, creando valore per i tuoi clienti.

E infine ci sono i vantaggi competitivi. La parte più importante di una corretta ed efficace strategia: cosa ti garantisce di non poter essere copiato? I fattori di vantaggio competitivo, si dividono sostanzialmente in due gruppi: quelli basati sulle risorse e quelli basati sul posizionamento. I primi implicano tutte le risorse che assegnano valore e unicità al tuo business, mentre i secondi sono definiti dal ruolo che hai occupato nel mercato, quindi da elementi come la percezione del tuo brand, della tua affidabilità, della qualità del tuo prodotto. La Digital Strategy, quindi, è la parte integrante della pianificazione di qualsiasi azienda, e non dovrebbe essere separata dal piano di marketing e di comunicazione, dei quali condivide gli obiettivi e le decisioni strategiche.